Rescue Plane

Stamattina ho chiuso accidentalmente Logan in balcone e me ne sono andata. Mentre percorro in auto lo stradello guardo il balcone, controllo sempre di aver chiuso le tapparelle e non si sa mai che il gatto stia facendo qualcosa di buffo, e vedo Logan che mi saluta con le braccia alzate.

Penso, che carino, mi saluta. Mi saluta con entrambe le braccia, invece che con una sola, carinissimo.

Poi penso. Ma quello in aviazione è il segnale di soccorso AIUTO RECUPERATEMI.

Insomma Logan era in balcone che spalava la cacca del gatto (il gatto quando gli abbiamo dato da scegliere ha voluto la lettiera in balcone, gli piace fare la cacca en plain air, non so se è interessante dal punto di vista etologico, forse mostra ai gatti del vicinato che lui è il padrone del balcone, o forse gli sembra una soluzione igienica), io mi sono affacciata alla portafinestra, ho salutato Logan, poi ho chiuso la portafinestra. Da dentro, con la maniglia. E me ne sono andata, in macchina, direzione ufficio.

Lasciandolo in balcone, con il gatto che poi è entrato in casa usando la gattaiola e lo guardava attraverso il vetro tutto stranito.

Sempre utile conoscere i segnali di soccorso in aviazione. C’è chi è morto a non saperli, per esempio quel tizio disperso che quando per caso è stato sorvolato da un piccolo aereo lo ha salutato con solo un braccio, che è il segnale di soccorso TUTTO BENE e quindi l’aereo se n’è andato e lui poi è morto (l’ho letto in un libro di Krakauer).

BodySignals

Advertisements