Begin Again

Sono andata a vedere Begin Again principalmente perchè ammiro l’attivisto anti-fracking di Mark Ruffalo, inoltre mi è simpatica Keira Knightley soprattutto quando dice “I luff it”. Sapevo che era Once in versione convenzionale ed edificante, ma quello che avevo disastrosamente trascurato era che nel film c’è anche il cantante dei Maroon Five. Voglio dire, io credevo che facesse solo un cameo. Invece il cameo lo fa Rob Morrow mentre quello dei Maroon Five canta! E canta in momenti cruciali del film. Una cosa inascoltabile.

Per non parlare del testo atrocissimo del successone Lost Stars.

And God, tell us the reason
Youth is wasted on the young
It’s hunting season
And the lambs are on the run

Dunque, intanto l’agnello è un animale domestico quindi non si va caccia di agnelli, se vai a caccia di agnelli significa che vai a rubare nel’ovile di qualcuno e si chiama abigeato. Ma anche se fosse che l’agnello è un animale selvatico o introdotto appositamente per la caccia giusto il tempo di ucciderlo e poi se ne immettono altri (come succede per il fagiano), questo non si farebbe certo nella stagione della riproduzione (se è agnello è stagione di riproduzione), a meno che si trattasse di caccia di selezione per limitazione dell’habitat. Poi io non penso che youth is wasted on the young, anzi credo che dirlo sia una sparata da parte degli adulti, che se riavessero la giovinezza farebbero probabilmente peggio che al primo tentativo. In umana almeno, negli agnelli certamente youth is wasted on the young, ma non è colpa loro. Notate comunque la presenza di Dio. Non è sospetta? Si tratta dunque dell’agnello sacrificale?

Yesterday I saw a lion kiss a deer

Ecco vedete, è tutta una allegoria biblica alla fine, cantata da quello dei Maroon Five. Con tutta la simpatia per Mark Ruffalo e Kiera Knighley, io vi consiglio di vederlo in home video abbassando il volume quando necessario.

Il film di per sé comunque è tenero.

beginagain

Advertisements