Danish Girl

Molto bello Danish Girl, storia romanzata della prima persona a sottoporsi ad una procedura di gender reassignment, negli anni ’20.

Molto estetizzante, anche, in modo significativo. Lo stupore di Einar nel toccare le calze da donna, nel vedere i propri piedi nelle scarpette. La scoperta dell’intimo femminile, le prove di sorriso, diventare commessa di profumi. Delicatissimo, su sfondi meravigliosi.

einar

Per me comunque è sempre spaesante quando un uomo cerca la femminilità attraverso il trucco, il parrucco e gli accessori, cose che per me (donna) sono divertenti ma tutto sommato una sovrastruttura che poco ha a che fare con la mia identità di genere.

Advertisements