Ballet 422

redibartelmeharrietjung

La parte più emozionante di Ballet 422 è il finale, dove Justin Peck dopo aver assistito dalla platea alla messa in scena del suo balletto Paz de la Jolla, sfila sul palco e poi dietro le quinte, saluta e ringrazia i ballerini, cammina tutto solo fino a un camerino remoto e si toglie completo e scarpe formali, si trucca, e indossa le mezze punte, per entrare in scena in un altro balletto dove lui è uno dei danzatori.

Forse questo era uno spoiler. Contano gli spoiler per i documentari sulla danza classica?

Comunque al di là dell’interessante lavoro sul processo creativo della danza, in Ballet 422 è un piacere vedere la solista Tiler Peck, in scena e fuori scena. Per lei un costume color alzavola.

tilerpeck

Advertisements