Disco Emilia

In anni non lontani avrei pensato alla via Emilia come a una grande città della notte estesa trasversalmente sulla pianura del Po e percorsa, senza interruzione, dai TIR e dalle automobili, con le grandi discoteche come il Marabù di Villa Cella o il Bob Club di Modena innalzate nella campagna come cattedrali del divertimento, templi postmoderni di una gioventù ricca, attiva, disinibita…

Pier Vittorio Tondelli – Un Weekend Postmoderno

 

Basilico

Gabriele Basilico, Dancing in Emilia, 1978
Disco Emilia

Fotografia Europea

Advertisements