Coins

Io ho questo portamonete molto comodo che mi hanno regalato anni fa e fino a ieri significava più o meno appartenenza al Regno Unito. Negli anni 80 qui in Emilia portare la Union Jack voleva dire riconoscersi nel punk, era una utile bandierina di riconoscimento. Poi in Inghilterra ci sono andati più o meno tutti venti volte, è finita la new wave, è arrivata l’epoca Severgnini, quindi il mio portamonete aveva preso il fino a ieri significato di vaga appartenenza ad un posto dove si va più o meno tutti per varie ragioni.

Dall’inizio dell’anno ho passato in totale tre mesi in Scozia per lavoro, ed ero sempre un po’ in imbarazzo a pagare con le monete perché non mi era del tutto chiaro cosa potesse significare il mio portamonete nella Scozia postreferendaria e ancora in discreta parte indipendentista.

Sono rientrata da qualche giorno e oggi davvero non so più di cosa parla il mio portamonete.

brexit

Sono andata dal contadino oggi a comprare i pomodori e chissà che ha pensato, poi ho fatto metano e chissà il metanaro cosa ha dedotto. Davvero il Brexit è stato un referendum sulla sovranità nazionale, molto più che sull’immigrazione o l’economia.

Advertisements