Ist das Kafka?

Nella bella ed eroica graphic novel Diario di una dottoranda di Tiphaine Rivière, la protagonista Jeanne trascorre anni di tormento parigino nel tentativo di terminare una testi di dottorato sul tema del labirinto in Kafka. In una delle parti più spassose, Jeanne si trova a un convegno, se ben ricordo, quando ormai esausta e ubriaca le si presenta uno studioso che si qualifica come il biografo di Kafka.

Oh buonasera signor Brod, lo saluta lei.

Come porsi di fronte a una nuova biografia di Kafka?

Questa di Reiner Stach mi avevano garantito che fosse divertente e in effetti devo confermare che lo è. Per di più nella foto in copertina italiana c’è proprio Kafka, dicono che sia il secondo da sinistra, insieme a Brod. Si trovano all’aeroporto di Montichiari, Kafka è inviato della Deutsche Zeitung Bohemia per scrivere del Circuito Aereo Internazionale di Brescia, una competizione aeronautica pionieristica. E’ il 1909. Pensateci la prossima volta che andate a prendere un volo Ryanair.

stach

La biografia di Stach procede a episodi, reperti, 99 Fundstücke per l’esattezza.

Uno di questi particolarmente gustoso riguarda un’idea editoriale di Kafka e Brod, mai realizzato ma di sicuro successo commerciale (Millionenplan), almeno secondo loro. Una serie di guide turistiche per viaggiare in economia, dall’eloquente titolo Billig.

IL NOSTRO PROGETTO MILIONARIO “A BUON MERCATO”

Un’impresa milionaria.

A buon mercato in Italia, a buon mercato in Svizzera, a buon mercato a Parigi. A buon mercato nelle terme boeme e a Praga.

Traducibile in tutte le lingue.

Motto: Animo!

La nostra epoca democratica ha già creato, per così dire senza clamore, le premesse necessarie affinché viaggiare sia cosa facile e accessibile a chiunque

[…]

Che cosa significa “A buon mercato”. Ha molte sfumature. Dagli alberghi di lusso e dalla goffaggine e pacchianeria del ceto medio noi prendiamo le distanze. E anche nei confronti del basso. Ci rivolgiamo a coloro che, per errore o perché mal consigliati, ritengono che viaggiare comporti eccessivi esborsi e rimangono nei dintorni della città natale (in sé belli, ma già noti). Vogliamo dimostrare che ci sono in tutto il mondo soggiorni a buon mercato, come queste villeggiature estive- includendo ovviamente anche il calcolo del viaggio.

In sostanza Kafka e Brod hanno ideato la Lonely Planet, 60 anni prima dei coniugi Wheeler.

Advertisements